Padova:in piazza per dire no a Mare Nostrum e per il nuovo ospedale

20131228_122939«Il sabato e domenica prossimi Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale sarà ancora in piazza della Frutta con un’apposita petizione per dire basta all’operazione Mare Nostrum simbolo del fallimento di Governo e Unione Europea sulle politiche migratorie. Parallelamente si potrà firmare per la raccolta di firme indirizzata al Comune e alla Regione a favore dell’ipotesi di realizzare due ospedali, uno per la città – quale è già il Sant’Antonio – e uno d’eccellenza per tutti i veneti, con le cliniche universitarie, da realizzarsi nell’attuale sede dell’Azienda Ospedaliera.

Basta mare nostrum: è la richiesta che lanceremo da una delle città e delle regioni che più pagano sulla loro pelle le conseguenze di una gestione scellerata e demenziale dei flussi di clandestini e richiedenti asilo. La petizione di FDI-AN chiede di sospendere l’operazione Mare Nostrum con decorrenza immediata; istituzione di appositi presidi Ue nei Paesi dai quali partono i maggiori flussi migratori per una valutazione preventiva dello status di rifugiato e per informare dei rischi connessi ai ‘viaggi della speranza’; adeguato stanziamento al fondo rimpatri, di fatto azzerato dal dl 120/13.La petizione chiede inoltre di impegnare il governo a destinare una quota delle risorse annualmente stanziate in favore delle iniziative di cooperazione allo sviluppo promosse dall’Italia a progetti che creino possibilità di sviluppo sociale ed economico nei Paesi destinatari degli aiuti e che sostengano i processi di stabilizzazione nei Paesi delle zone di crisi, al fine di contrastare efficacemente la questione migratoria sotto il profilo della prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.